ARISTOTELES

L'Ethica d'Aristotile tradotta in lingua vulgare fiorentina et comentata per Bernardo Segni.

In Firenze MDL (In fine:) Stampato in Firenze, appresso Lorenzo Torrentino impressor ducale, del mese d'Agosto MDL (1550), in-4, pp. 547, (11), leg. ottocentesca in p. pelle (dorso rifatto, piatti un po' sciupati). Titolo entro bordura silografica con figure allegoriche, veduta della città di Firenze, armi araldiche dei Medici. Iniziali istoriate n.t. La traduzione in carattere tondo, il commento in corsivo. Ognuno dei dieci libri è seguito da una tavola dei capitoli. Precedono il testo la dedica a Cosimo de' Medici e un Proemio. Prima edizione della traduzione in italiano dell'Etica aristotelica a cura di Bernardo Segni storico, diplomatico, letterato, traduttore e filosofo, nato a Firenze nel 1504 morto ivi nel 1558. Il Segni si distinse, inoltre, per le traduzioni di Sofocle (Edipo re) e di altri testi aristotelici (la Retorica, la Poetica e il Trattato de' governi, stampate nel 1549 dal Torrentino) ma soprattutto per l'attività di storico, celebri le sue Istorie fiorentine, che, in cinque libri, trattano gli eventi avvenuti dal 1527 al 1555. Annali del Torrentino pp.104-105. STC 46. Brunet I, 467.
€ 1.600