ALAMANNI, L. - RUCELLAI, G., Luigi

La Coltivazione. (segue Rucellai:) Le Api.

Verona, Berno, 1745, in-8, pp. (2), 82, (2), 376, leg. in m. pelle, titolo e fregi in oro e a secco al dorso, piatti marmorizzati, tagli rossi. Vignetta al frontespizio, iniziali e testatine ornati. Edizione colle annotazioni sopra le Api di Roberto Titi, e con gli Epigrammi Toscani dell'Alamanni. Si sono aggiunte... la vita dell'Alamanni scritta da Giammaria Mazzucchelli, e le Annotazioni sopra la Coltivazione di Giuseppe Bianchini da Prato. Alamanni progettò ''La Coltivazione'' sin dal 1530, ma la composizione si protrasse fino al 1546. Il poema in versi sciolti gli era stato suggerito dalle ''Api'' del Ruccellai. La prima edizione dell'opera fu pubblicata a Parigi da R. Estienne nel 1546. Oltre che la letteratura, l'opera concerne l'agricoltura, l'agraria, l'apicoltura ed è citata nei repertori gastronomici. Buon esemplare.
€ 260