BESCHERELLE - LARCHER

La donna giudicata dai più grandi scrittori d'ambo i sessi, ossia la donna dinanzi a Dio, alla natura, alla legge ed alla società...

Titolo Opera recentissima e affatto nuova ... compilata da Bescherelle e L. J. Larcher ; versione con aggiunte di O. Ricotti. Torino, C. Perrin, 1850,

in-4, pp. VII, (1), 711, legatura coeva in mezza pelle, fregi e titolo in oro al dorso. Esemplare arricchito da 43 litografie (su 45 mancando probabilmente 2 tavole f.t. tra la tavola 12 e la 21) con bella colorazione d'epoca, alcune firmate Perrin. I soggetti sono probabilmente tratti da altre serie e riadattati qui in base all'argomento del capitolo; tutte le pagine sono incorniciate da una ricca e raffinata bordura abitata da figure femminili e putti, iniziali istoriate, testatine e finalini. Prima ed unica edizione della traduzione dal francese in italiano a cura di Onestina Ricotti di questa raccolta di frasi divise in 24 capitoli per argomento (etimologia della parola donna, definizione della costituzione fisica, morale, bellezza, laidezza, amore, pudore, verginità...) di celebri autori francesi sulle donne. Buon esemplare di opera rara, apparentemente le copie censite in sbn sono prive delle tavole f.t.

€ 300