DI CERFOOL

La Gamologia o sia dell'educazione delle Zittelle destinate per il matrimonio. Opera nella quale si tratta dell'eccellenza del matrimonio, della sua utilità politica, del suo fine, e delle cagioni che lo rendono felice, o infelice; divisa in XVII lettere. Tradotta per la prima volta in idioma toscano da L.S.A.F. 

Torino, a spese del Sig. Abate Don Ciccio Finfin, 1778,

in-8, pp. XI, (1), 188, leg. cart. epoca, tit. ms. al dorso. Vignetta inc. al tit. Prima traduzione italiana, secondo il Parenti (Luoghi falsi, p. 187) ''stampata quasi certamente in Toscana'', di quest'opera interessante ed assai curiosa sul matrimonio, apparsa a Parigi nel 1772. Il francese Chevalier de Cerfvol (del quale non si sono trovate notizie biografiche) fu autore di svariate altre opere d'interesse socio-economico e giuridico-morale, tutte registrate dalla ''Bibliogr. Economie et Population'' a pag. 123 e qualcuna anche dalle bibliografie d'economia. Bell'esempl. a pieni margini.

Gay II, 388-9: «Ouvrage sérieux où sont examinés le pour et le contre de diverses situations». Bibliogr. Econ. et Population, n. 1014.
€ 500