PESCATORE, Matteo

La logica del diritto.

Frammenti di dottrina e di giurisprudenza. Torino, Utet, 1883. in-8, pp. (4) 472, leg. m. pelle, tit. oro al dorso. Seconda edizione curata e annotata dall'avv. Prof. G.S. tempia. Matteo Pescatore (1810-1879), giurista e uomo politico (San Giorgio Canavese 1810 - Reaglie, Torino, 1879), magistrato, poi prof. di filosofia del diritto e di diritto civile nell'univ. di Torino; deputato (dal 1848), senatore (dal 1873); socio corrispondente dei Lincei (1876). Promosse un indirizzo filosofico nella scienza giuridica.
€ 500