GUEVARRE, Andrea

La mendicità sbandita col sovvenimento de' poveri

tanto nelle città, come ne' borghi, luoghi, e terre de' Stati di quà, e di là da' monti, e colli di S.M. Vittorio Amedeo...Come altresì lo stabilimento degli Ospizi generali, e delle Congregazioni di Carità. pp. VIII, 196. (Legato con:) Istruzioni e regole degli ospizi generali per li poveri da fondarsi in tutti gli Stati della S. R. Maestà..pp. 144, (4).(Segue:) Instruzioni, e regole delle congregazioni di carità...Torino, Mairesse e Radix. 1717-1719, pp. 52, (4).

(Seguono:) Istruzioni e regole degli ospizi generali per li poveri da fondarsi in tutti gli Stati della S. R. Maestà. pp. 144, (4). Instruzioni, e regole delle congregazioni di carità... Torino, Mairesse e Radix. 1717-1719, pp. 52, (4). Stabilimento della Congregazione primari, e generalissima nella città di Torino, per gli ospizi, e congregazioni di Carità. Torino, 1719, pp. 24. Stabilimenti delle congregazioni della carità generali, e provinciali. Coll'editto di sua Sacra Real Maestà, e con l'elezione fatta dalla medesima de' loro Direttori. Torino, 1720, pp. 85. Cinque opere in un vol. in-4, leg. del tempo p. pelle, fregi oro al dorso. Grande stemma sabaudo su 4 front., alcune iniz. e fregi silogr. Assieme di notevole interesse per la storia delle istituzioni assistenziali nel regno di Savoia all'inizio del XIII sec. Comprende tutte e cinque le opere attribuite al Guevarre citate dal Manno; alquanto rare sono le ultime due parti. La "Mendicità sbandita" fu anche tradotta in francese nel 1722 e ristampata nel XIX secolo. Esempl. assai bello

Manca al Kress libr. De Backer-Sommervogel, III, 1924. Cat. Einaudi, 2800 (solo la prima opera). Manno, I, 3075, 3076, 3077, 3078, 3079.
€ 1.300