BARZINI, Luigi

La metà del mondo vista da un'automobile. Da Pechino a Parigi in sessanta giorni.

Con 126 illustrazioni originali, 13 tavole, una carta itineraria ed introduzione del Principe Scipione Borghese. Milano, Hoepli, 1908,

in-8, pp. XXIX, (3), 523, leg. edit. t. tela decorata. Prima edizione di questa celebre opera, racconto del famoso raid compiuto nel 1907, ''la prima opera originale italiana tradotta contemporaneamnete in undici lingue'' (DBIt, vol. 7, p. 32). Su suggerimento di Luigi Albertini, direttore del Corriere della Sera, Barzini (Orvieto 1874 - Milano 1947, noto giornalista e scrittore) partecipò a quella che sarebbe sta la sua più clamorosa avventura: il raid automobilistico Pechino-Parigi. ''Attraverso gli Stati Uniti, dove visitò San Francisco distrutta dal terremoto, il Barzini raggiunse Pechino, dove si unì al principe Scipione Borghese ed al meccanico E. Guizzardi, con i quali, su un'automobile ''Itala'', percorse i quasi sedicinilal kilometri del disagiatissimo percorso. Partiti il 10 giugno 1907, i tre italiani attraversarono la Mongolia, la Siberia, la Russia, la Germania e giunsero primi a Parigi dopo due mesi esatti: un eccezionale primato, se si pensa che l'automobilismo era allora agli inizi'' (Op. cit., p. 29). Esemplare ben conservato.

€ 110