BARUFFALDI, Girolamo

La Tabaccheide Ditirambo di Gir. Baruffaldi ferrarese Accademico Intreoido. Con le annotazioni. 

Ferrara, eredi di Bernardino Pomatelli, 1714,

in-4 (215 x 160 mm), pp. (16), 240 (carattere corsivo per le pagine di versi del poema, carattere tondo per le annotazioni); vignetta xilograf. raffigurante la personificazione del fiume Eridano sul frontespizio. Legatura coeva in piena pergamena rigida con titolo in oro su tassello  (posteriore)al dorso, tagli rossi. Seconda edizione di questa bizzarra e curiosa opera che si dedica in due parti alla "pazzia de gl'huomini, & nella seconda a quella delle donne. Da che si viene in cognitione della pazzia de' mondani, con molta dilettazione, & utile de' leggenti". Divertente quanto dotta operetta satirica, assai rara. Perfetto esemplare.

Niccoli 235; Gamba 2143 (nota).
€ 750