AUBERT, Edouard

La Vallée d'Aoste.

Paris, Amyot, 1860, in-4 gr., pp.(8), 280, splendida legatura coeva in piena pelle zigrinata bruna, larga bordura dorata sui piatti con filetti e fregi floreali, dorso a nervi con titolo e fregi, tagli dorati, dentelle interna. Sul piatto anteriore impresso in oro il titolo con lo stemma araldico sabaudo. Prima edizione dell'opera più pregiata sulla Valle d'Aosta, assai ricercata, ricca di illustrazioni disegnate da Aubert medesimo e incise da Chavanne: una carta topografica, 33 vedute f.t. di paesi e castelli finemente inc. in acciaio, 4 tavole di stemmi e 2 di mosaici della cattedrale in cromolitografia, 97 vedute nel testo in silografia. Esemplare magnifico, a pieni margini. Perret 0163: «Un magnifique ouvrage sur le Val d'Aoste. Devenue rare, l'édition originale de cet ouvrage réputé est très recherchée». Meckly 006: «...many charming illustrations of the historical buildings of Chamonix and Courmayeur as well as the valley and Mont Blanc». Durio n. 63: «A pag. 129-131 Mont-Rose et Gressoney S. Jean». Monte Bianco '800 p. 128.
€ 4.800