DUVAL, A.- PICARD, L. B., Alexandre-Vincent

La vera bravura, farsa dei cittadini Duval e Picard. Traduzione inedita del cittadino G. B. Armani,

Venezia, 1797,

in-16, pp. 36, leg. in carta decorata. Prima traduzione italiana, ad opera di G.B. Armani (Venezia 1768-1815), della farsa in un atto unico dei francesi Picard, Louis Benoit (1769-1828), e Pineux (detto Duval) Alexandre (1767-1842). L'opera, recitata nei teatri francesi già da quarantanni, venne tradotta in italiano probabilmente grazie ai suoi contenuti: l'esaltazione della libertà e dell'amore per la patria, temi centrali durante la dominazione napoleonica. In fine 2 ff. con notizie storico-critiche. Buon esempl. (lievi bruniture)

Enc. spett., I, 916.
€ 80