[ Gioco da tavolo ] Le Cheval Blanc.

(Parigi, Rousseau, 1860 ca.), 

(mm 182x121) Cinque carte da gioco in cartone illustrate con litografia a colori, un foglio di istruzioni in lingua francese sempre su cartone.  Interessante esemplare del celebre gioco "Le cheval blanc", illustrato da Bommier e pubblicato da Nicolas Henri Rousseau, che tra il 1845 ed il 1864  fu stimato editore di giochi:  "objets d'art et d'éducation". Il gioco del Cheval Blanc, diffusosi a partire dalla Germania dalla fine del XVIII secolo, ebbe vastissima fortuna in Europa e se ne ebbero varie edizioni, era infatti chiamato anche "la cloche et le marteau", "glocke und hammer", "bell&hammer" per via delle sue illustrazioni.  Il gioco completo si compone delle 5 carte con i soggetti utili allo svolgimento:  il cavallo bianco, la dogana, il martello e la campana oltre alla carta con l'unione di martello e campana; a cui vanno aggiunti otto dadi: sei con i numeri da 1 a 6, uno con il martello e uno con la campana, più delle fiches (entrambi assenti).  Buon esemplare, comprendente le sole carte da gioco. Le indicazioni tipografiche sono desunte da  Perrot&Mahy "l'imagerie des jeux de société au XIXème siècle".

€ 160