MAFFEI, Giov. Pietro

Le Istorie delle Indie Orientali.

Tradotte di latino in lingua toscana da Francesco Serdonati fiorentino. Citate come testo di lingua nel Vocabolario della Crusca. Colle lettere scelte scritte dall'India, e dal medesimo tradotte. Bergamo, Pietro Lancellotti, 1749, in-4, pp. (8), 552; VIII, 224. Leg. coeva p. perg., tit. oro su tassello al dorso. Due parti in un volume, ciascuna recante la marca tip. sul tit., grandi iniz. istor., testo in car. tondo. Dedica dello stampatore al conte Girolamo de' Capitani di Vertova. Stimata edizione di Crusca. Il Maffei (Bergamo 1535 - Tivoli 1603, gesuita, eruditissimo umanista e storiografo) compose questa celebre e fortunata opera in dodici anni di paziente lavoro sui documenti d'archivio di Lisbona. L'opera (16 libri per le ''istorie'' e 4 per le ''Lettere'') descrive la conquista portoghese e l'evangelizzazione dell'India. Vari passi concernono la Cina ed il Giappone e di particolare interesse sono i riferimenti alle esplorazioni di Amerigo Vespucci sulle coste del Brasile, le notizie di Ignazio Azevedo e dei martiri brasiliani. Per quanto riguarda le ''Lettere'', l'autore avverte di aver tradotto dal portoghese quelle inviate dall'India da vari missionari, tra cui Francesco Saverio e Ludovico da Almeyda. Importante e raro testo di lingua. Bell'esempl. con qualche lieve ingiallitura. Gamba 634: «Buona e diligente edizione fatta per cura di P. Serassi». Razzolini 210. (Per l'ediz. 1589:) De Backer-Sommervogel V, 299. Alden, European Americana, 589/42. Sabin 43777. Palau VIII, 146993.
€ 710