ADDISON - STEELE

Le Spectateur, ou le Socrate moderne; où l'on voit un portrait naif des moeurs de ce siècle.

Traduit de l'anglois. Nouvelle édition, revue, corrigée & augmentée. Tome premier (et second). A Paris, chez Merigot, 1755, 2 vol. (su 3) in 4, pp. (6), 564; (1) 536; leg. in carta rustica d'epoca (segni d'usura), titolo ms. ai dorsi. The Spectator fu un quotidiano inglese, fondato da Joseph Addison e Richard Steele che usci dal Marzo 1711 al Dicembre 1712. Viene considerato uno dei primi esempi di giornalismo moderno, dedicandosi più all'analisi di questioni sociali che alle dispute politiche. Ebbe grande successo in Inghilterra e in Europa, dove venne tradotto e pubblicato in diverse edizioni, generando anche iniziative di emulazione. In Italia, ad esempio, sia ''La frusta letteraria di Aristarco Scannabue'' di Baretti, che ''Il Caffè'' dei fratelli Verri, si ispirarono al giornale di Addison e Steel. Buon esemplare, marginoso (purtroppo mancante del terzo volume).
€ 200