GIRALDI CINTHIO, Giov.Batt.

Le Tragedie... al serenissimo signor il Sig. D. Alfonso II d'Este.

In Venezia, Appresso Giulio Cesare Cagnacini, 1583, in-8, pp. (16, compreso titolo complessivo della raccolta, con al verso ritratto dell'autore, dedica al Duca di Ferrara, avviso dell'editore al lettore e un f. bianco), seguono le 9 tragedie del Giraldi, annunciate al primo frontespizio, ciascuna con proprio frontespizio, propria numerazione e quasi sempre colophon. Al verso di ogni frontespizio è ripetuto il ritratto dell'a. Legatura 700esca in carta decorata, al dorso stampato nome dell' a. e titoli delle Tragedie (un po' sciupata ma attraente). Comprende: 1) "Orbecche": pp. 135, (1); in fine: In Venezia, Zanfretti 1583; 2) "Altile": pp. 144; 3) "La Didone": pp. 157, (1), 1 f. bianco; la tragedia è seguita da una lunga lettera dell'a. in difesa di questo scritto; 4) "Gli Antivalomeni": pp. 118, 1 f. con impresa e colophon: In Venezia, Moretti, 1583; 5) "Cleopatra": pp. 127, (1); 6) "Arrenopia": pp. 142, 1 f. bianco in fine; 7) "Euphimia", pp. 135, (1); 8) "Epitia", pp. 118 (i.e. 108), 1 f. con impresa e colophon: In Venetia, Moretti, 1583; 9) "Selena": pp. 150, 1 f. bianco in fine. Prima edizione collettiva delle tragedie del Giraldi, che godettero di notevole stima e fortuna, basti pensare, ad esempio, che l'"Epitia" fornì la trama alla tragedia di Shakespeare "Misura per misura". Esemplare complessivamente buono, lievi usuali arrossature; ex libris Landau, antica nota di possesso ms. al titolo: "Buon esemplare", al titolo delle "Orbecche" timbro di antica collezione privata. Gamba 1435. Allacci 577, 36, 251, 96, 199, 115, 313, 708. Graesse III, 87. Savioli 144, 320, 347, 786. Olschki, Choix, 21457.
€ 2.800