FICORONI, Francesco

Le Vestigia di Roma, e Rarità di Roma Antica, ricercate e spiegate. Libro Primo. - (Con:) Le Singolarità di Roma Moderna, ricercate e spiegate da Francesco Ficoroni.

Dedicato a Benedetto XIV. Roma, nella Stamperia di Girolamo Mainardi, MDCCXLIV (1744),

2 volumi in-4 (cm.28x22). Vol. I: pp.(8) compreso titolo in rosso con vignetta e antiporta figurato, pp. 195 con molte incisioni di antichità n.t. e 38 tavole incise su rame a piena pagina fuori testo, di cui 2 ripiegate. Vol.II: pp.(4), 77, 2 tavole incise in rame fuori testo, di cui 1 ripiegata. Seguono alla fine del II libro 51 tavole a doppia pagina: splendide vedute della città di Roma incise all'acquaforte, di cm. 14 x 17. Sono incise da diversi artisti tra i quali Duflos, Le Geay e 14 di Piranesi; queste ultime vedute uscirono poi nel 1748 nelle ''Varie vedute di Roma antica e moderna disegnate e intagliate da celebri autori'' e corrispondono a Hind 73, 75, 85, 88, 91, 92, 101, 104, 106, 112, 113, 115, 116 e 118. Non citata dal Rossetti e da altre bibliografie. Esemplare assai bello.in legatura originale in vitello marrone, dorso a 5 nervi, ai comparti tassello in pelle di diverso colore con titolo in oro, tagli a spruzzo rossi. Prima edizione di opera dell'antiquario, collezionista ed erudito Francesco de' Ficoroni (Labico, 1664 - Roma, 1747), il cui nome resta legato soprattutto alla raccolta di cui faceva parte la cosiddetta «Cista Ficoroni». Il nostro esemplare è arricchito da 51 tavole a doppia pagina che non fanno parte di questa edizione, 14 delle quali incise dal giovane Piranesi.

Scanio n.45. Schudt 768. Cicognara 3722; Fossati Bellani, 938; Olschki, Choix, 16941: ''Parmi les figures gr. s. cuivre qui se trouvent dans le texte il y en a de jolies''.
€ 2.950