CENNI, Quinto

L’Esercito Italiano.

Milano, Antonio Vallardi, 1880, in- 8 oblungo a leporello, 16 tavole eseguite in litografia a più colori. Le tavole sono tutte numerate e fi rmate, animate da personaggi in uniformi dell'Esercito Italiano. Legatura editoriale in cartone figurato, con un militare a cavallo e titoli con grande capolettera istoriato, dorso in tela. Quinto Cenni (Imola 1845 - Milano 1917) fin da giovane sviluppò una passione innata per il disegno e la storia militare Il suo spirito di osservazione catturava ogni elemento distintivo della divisa e quando non poteva osservarli personalmente li disegnava con esattezza da descrizioni verbali o scritte Trasferitosi a Milano ottenne vari incarichi di illustratore di riviste e nella ritrattistica. A partire dal 1878 Cenni pubblicò una serie di importanti opere: l'album "Custoza", "I Bersaglieri", "L'Esercito Italiano", "Eserciti Europei" e "Eserciti d'oltremare", tutti editi da Vallardi. Nel 1887 divenne direttore de "Illustrazione Militare Italiana".
€ 1.400