Il Ballarino, diviso in due trattati; nel primo de' quali si dimostra la diversita de i nomi, che si danno a gli atti, & movimenti, che intervengono ne i balli: et con molte regole si dichiara con quali creanze et in che modo debbano farsi. Nel secondo s'insegnano diverse sorti di balli, & balletti, sì all'uso d'Italia come à quello di Francia & Spagna. Ornato di molte figure. Et con l'intavolatura di liuto, & il soprano della musica nella sonata di ciascun ballo. Opera nuovamente mandata in luce.

In Venetia, Appresso Francesco Ziletti, 1581

in-4 (mm 236x170), ff. (8 con titolo con impresa editoriale, dediche e Sonetti a Bianca Cappello, dedica ai Lettori "..Hora io havendo già consumato anni ventisette in questa professione...", Sonetti in lode all'autore e ritratto del Caroso ad anni XXXXVI), ff. 16 con il Trattato Primo diviso in 54 Regole),184 Trattato Secondo, ff. (4 con Indice), legatura coeva in pergamena semifloscia, titolo calligrafato lungo il dorso e lacci in pelle allumata, in elegante astuccio in mezza pelle. Illustrato da un ritratto dell'a. e 22 figure a piena pagina incise in rame da Giacomo Franco raffiguranti coppie di balelrini, musica notata n.t., iniziali istoriate.Prima edizione, dedicata a Bianca Cappello "de Medici, Granduchessa di Toscana" dopoil matrimonio segreto conFrancesco. Il primo libro termina al verso del f. 16 con un "Avertimento alle donne"che precede un secondo frontespizio; il libro secondo comprende 78 balli, di cui i primi 2 dedicati a Bianca Cappello.

Provenienza: Al contropiatto ex-libris inciso di Eugenio di Savoia-Carignano (1816-1888) e nell'astuccio ex-libris artistico di Mario Serandrei. Esemplare estremamente genuino, fresco e marginoso, antica firma abrasa al titolo, chiose sottolineature al solo Libro Primo delle Regole ad indicare l'uso pratico che probabilmente l'antico possessore fece del volume: una volta appresi i passi dei vari balli spiegati nella prima parte del volume non ebbe più necessità di prendere appunti nella parte in cui venivano messi in pratica.

Colas 532. Nagriel 43. Mortimer Italia, vol. I n.106. Beaumont, p. 24. Derra de Moroda, 527.Mostra del libro e documento di danza, p.58.

€ 20.000