GRISELINI, Francesco

Nuova maniera di seminare e coltivare il grano. Opera utilissima, rivista, corretta ed arricchita di nuove tavole e d'altri discorsi ed esperimenti fatti da vari Accademici Georgofili di Firenze. 

Firenze, Stamp. di Andrea Bonducci, 1764,

in-4, pp. VIII, 54, (ultimo bianco mancante), legatura in pergamena, titolo si tassello al dorso, capitelli passanti. Titolo a stampa rossa e nera con vignetta silogr., alcune testatine ed iniz. silogr. Dedica dello stampatore al patrizio genovese Marchese Giovanni Torriglia. Con 2 tabelle a stampa ripieg. ma privo della grande tavola inc. in rame più volte ripieg. raffig. un cavallo che traina il carro della semina col contadino, un aiutante e vari altri strumenti per seminare il grano. A pag. 27 inizia una ''Dissertazione'' sul miglioramento delle terre di Bartolomeo Mesny ''medico di S.M. Imperiale, Direttore delli Spedali militari di Toscana'' composota per i Georgofili di Firenze. Seconda edizione (la prima era apparsa a Venezia l'anno precedente) di opera assai interessante sulla possibilità d'incrementare la produzione di grano fino al cinquanta per cento e ben conservarlo. Buon esemplare, ex libris "Marchionis Salsae". 

€ 350