MISTRALI

Raccolta con Cinque Odi a stampa (Parma, Giambattista Bodoni 1807-1809) e nove Odi autografe.

Parma, Bodoni 1807-1809,

in-4 real folio, legatura coeva in carta decorata, pp. (2 manoscritte con titolo e indice), 11, (3) con “Il Catalogo” con indicazione tipografica Crisopoli 1807; (2 bianche), (8) con la “Falsa Prudenza”, (2 bianche), (10) al “Padre”, (12, ultimo bianco) con “L'Amicizia” in formato più piccolo, (8) con la “Solitudine”. Seguono 17 ff. manoscritti con le seguenti Odi: La moglie suicida (manca all'edizione a stampa del 1869), Gli Esposti, Al mio Giuseppe, Il 26 Dicembre, La Camera in Ajaccio, La Maremma Sanese, Temo di morir non poeta, La Morte, La Gelosia. Il Catalogo è una delle poche copie di cui parla il De Lama con variante al luogo di stampa (senza indicazione della Tipografia Omerica), prive delle cornici al testo e delle aggiunte nelle note: “essendosene però tirate alcune copie, si ristamparono le annotazioni perché la 24a strof riuscendo oscura...”. Questa prima Ode fu quindi utilizzata insieme alle altre quattro odi edite nel 1809 (Brooks 1064-1067) per una edizione collettiva alla quale Bodoni poi aggiunse un occhietto “Saggio di Odi di Vincenzo Mistrali” e “regalò all'Autore ed agli amici queste quattro Ode che i raccoglitori di Miscellanee terranno sempre in pregio” (De Lama p.188). Nella presente raccolta il Mistrali aggiunse 9 odi manoscritte con numerose chiose e correzioni anche alle parti già date in luce dal Bodoni che vennero poi evidentemente ritrovate, forse dopo la sua morte, e stampate nell'edizione di Ferrari e Figli a Parma nel 1869. All'edizione a stampa del 1869 venne aggiunta l'ode “Gli Alunni di Fontanellato” (qui mancante) e non inserita La moglie suicida, di cui si conosce un solo esemplare a stampa conservato in Palatina a Parma senza indicazioni tipografiche; compaiono invece nell'indice manoscritto i titoli delle Odi “Il Ritratto”, “La Scranna” e “Simonetta e i Sanvitali” ma non il testo che invece compare nell'edizione a stampa. L'occhietto autografo del Mistrali avverte “Le Ode che non sono raccolte in questo volume o stampate o da me scritte non le ho per mie”. Vincenzo Paolo Mistrali (Parma, 3 luglio 1780 - 14 maggio 1846) è stato un politico e poeta italiano. Fu governatore del Ducato di Parma e Piacenza e ministro delle Finanze di Maria Luigia d'Austria. 

DE LAMA p.188. BROOKS 1064-1067.

€ 5.600