BOARETTI, Francesco

Omero in Lombardia: Iliade.

Venezia, Dom. Fracasso, 1788, 2 vol. in-8, pp. LXII, (2), 332, (4); 351, (1); leg. cart. epoca. Vignetta sui tit., 24 testatine ed altrettanti finaletti silogr. (alcuni ripetuti). Dedica al nobile Antonio Zeno. Prima edizione completa (quella del 1784 comprendeva solo i primi 12 libri) di questa stimata traduzione dell'Iliade, stesa in ottava rima, in dialetto lombardo-veneto (o, come dice l'autore stesso, ''in un misto di dialetti...per aver energia d'espressioni, varietà di termini e di rime'', essa è condotta con sostanziale fedeltà al testo originale, ma anche con una certa disinvoltura e garbata vivacità. Questa versione, con la quale l'autore ''volle rendere accessibile e più scorrevole la lettura del poema alle persone meno colte'', fu molto stimata dal Cesarotti, che la giudicò ''fatta con somma vaghezza e felicità''. Precede un ampio saggio per la comprensione del mondo e della poesia omerica. Il Boaretti fu insegnante di filosofia ed eloquenza sacra, traduttore di vari libri della Bibbia. Diz. Biogr. Ital., vol. 10, pp. 800-802.
€ 550