LE BOE, SYLVIUS DE, Franciscus

Opera Medica. hoc est disputationum medicarum decas, methodi medendi libri duo, Ideae novae praxeos medicae libri tres, ad eosque Appendix, variaque alia Opuscola...

Genevae, apud Samuelem de Tournes, MDCXCIII (Ginevra 1693), in-folio, pp. (20), 747, (41 di indice), leg. coeva in piena pergamena rigida, dorso a nervi con titolo ms. Frontespizio in rosso e nero con grande emblema in xilogr., testatine, finalini ed elaborati capilettera xilogr., testo romano e corsivo su due colonne. Franciscus de Le Boë Sylvius (Hanau, 1614 – Leida 1672) fu un naturalista e medico olandese, "He was an expositor, rather than an investigator, of science; but even as teacher, and there were none greater in his time, he was wonderfully fertile in original ideas.." (Garrison, 261-262), riconobbe infatti per primo il significato dei tubercoli della tisi polmonare e col suo nome si ricordano ancora l'acquedotto cerebrale (acquedotto di Silvio) e la scissura principale dell'emisfero cerebrale (scissura di Silvio). Poderoso trattato di medicina, assai innovativo nelle cure polmonari e cerebrali. Ottimo esempalre (lieve brunitura della carta). Bibliothrca Walleriana n.9428. Garrison-Morton n.2321 (prima ediz. 1672).''tubercolosis was known only in advanced form until the time of Sylvius...''. Osler n.4063 etc.
€ 1.400