GOLDONI, Carlo

Opere Teatrali del sig. avvocato Carlo Goldoni veneziano, con rami allusivi. (Con:) Memorie di C.G. scritte da lui medesimo.

Venezia, dalle stampe di Antonio Zatta e figli, 1788-1795, 47 volumi in-8 (mm.187x128), 44 di Testi teatrali e 3 di Memorie. Esemplare su carta grande e forte, con margini intonsi. Solida e semplice legatura moderna in cartoncino ricoperto di carta decorata settecentesca o posteriore, titoli e fregi in rosso ai dorsi. Ogni volume ha sul titolo una vignetta fig. incisa in rame, tutte figure differenti tra loro. I testi sono illustrati da complessive 565 finissime incisioni, scene su un terzo di pagina, dai disegni di P.A.Novelli, incise da Zuliani, Dell'Acqua, Alessandri, De Pian, G.Zatta, Bonato, Daniotto, Scattaglia. Il primo dei tre tomi di Memorie ha in antiporta un bel ritratto a mezzo busto del G. inciso da Daniotto (un altro ritratto dovrebbe figurare in antiporta del I vol. delle Commedie, ma non è presente). La collezione comprende: tomi I-X ''Commedie serie in prosa'', XI-XXII ''Commedie buffe in prosa'', tomi XXIII-XXXIV ''Commedie e tragedie in versi di vario metro'', tomi XXXV-XLIV ''Drammi giocosi'', tomi XLV-XLVII ''Memorie'' (documento molto importante perché narrano con grande sincerità e schiettezza la lunga avventurosa vita del grande veneziano e ne illustrano il teatro). E' la prima edizione completa degli scritti del G., da lui curata ed integrata con materiale inedito. L'opera goldoniana offre un esteso panorama della vita e dei costumi settecenteschi in Italia. Il vasto apparato illlustrativo offre scene teatrali, assai animate, varie e significative per l'iconografia goldoniana. Magnifico esemplare. Spinelli p.143. Lanckorosca 721. Morazzoni 234.
€ 2.200