ARIOSTO, Lodovico

Orlando Furioso.

Con la giunta di Cinque Canti, d'un nuovo Libro del medesimo, ornato con varie figure...Vinegia, Gabriel Giolito de' Ferrari, 1559,

3 parti in un vol. in-4, ff. 258 (per il Furioso); 31, (1 b., per i Cinque Canti); (28, per la Espositione); bella leg. 800esca in marocchino granata con stemma nobiliare ed il motto "carpe diem" al centro dei piatti, dorso a nervi con tit. oro, dentelle a filetti int., tagli dor. Titolo generale racchiuso in elaborata bordura a motivo architett. con putti, fig. allegoriche e marca tip. in basso; front. a sé per i "Cinque Canti" con altra grande marca tip. ed altra piccola in fine; altro front. con marca tip. per la "Espositione" ed altra piccola in fine. Ritratto in ovale di Ariosto al verso dell'avviso del Giolito ai lettori, "nel quale si discorre delle edizioni del poema scorrettamente stampate prima di quella del 1532 compiuta e miglirata dall'autore, e delle riproduzioni fattene da esso Giolito" (Agnelli-Ravegnani); un gran numero d'iniz. istor., testo su due colonne in nitidissimo car. corsivo. Bellissima e pregiatissima edizione, adorna di complessive 51 vignette silogr. ad illustrazione di ciascun canto del poema. Esempl. magnifico.

Manca a STC e Adams. Agnelli-Ravegnani I, pp. 111-3. Guidi pp. 66-7. Bongi II, 78-9.
€ 5.000