LEOPARDI, Giacomo

Paralipomeni della Batracomiomachia.

|Parigi, Libreria Europea di Baudry, Quai Malaquais 3 (dai Torchi della Signora Lacombe, via d'Enghien 12), 1842 in-16, pp. 136 , brochures edit. rosate. Contraffazione dell'ediz.originale del celebre poemetto satirico in ottava rima, iniziato da Leopardi nel 1830 e terminato la sera prima della morte, a detta del Ranieri, il quale si occupò di pubblicarlo a Parigi. La rimanenza dell'edizione parigina fu acquistata da Le Monnier, che la considerò come continuazione delle Opere da lui edite nel 1845; e corredò gli esemplari di una copertina simile, stampandovi un avviso ''..è necessario complemento questo Poemetto in otto canti..''. Pare però che abbia provveduto anche ad una ristampa, e che una contraffazione sia uscita a Napoli. Esemplari a pieni margini disuguali, con rare fioriture. Il Cat.Fondo Leopardiano B.Comunale Milano, n. 113-116 ''possiede quattro diversi tipi di questo opuscolo''. Mazzatinti-Menghini 694.
€ 130