GRISELINI, Francesco

Per la coltura de' mori bianchi secondo il metodo de' veronesi.

In Venezia, a spese di Benedetto Milocco, MDCCLXVIII (1768),

in-8, pp. (6), XLIV, con belle 25 figure incise in rame f.t. (su 27, privo di 1 tav. con fig. 12 e 13), leg. coeva in cartone. Vignetta al titolo. Prima edizione di questo trattato sul gelso bianco (morus alba) delle cui foglie si nutrono i bachi da seta. L'opera era già apparsa sul Giornale d'Agricoltura, di cui il Griselini fu per qualche anno direttore. L'a. (giornalista, incisore, scrittore di scienza naturale, Venezia 1717-1787) riporta i risultati degli esperimenti condotti in una piantagione nella provincia di Verona. L'opera, divisa in 22 dettagliati capitoli, tratta nella parte finale di un fungo letale per la pianta studiato da Jacopo Cattaneo ("Della idropisia de' gelsi", 1767). Ottimo esemplare.

DBIt, LIX, pp. 691-696.
€ 400