SANNAZARO, Jacopo

Poemata, ex antiquis editionibus accuratissime descripta.

Accessit eiusdem VitaJo. Antonio Vulpio auctore. Item Gabr. Altilii et Hon. Fascitelli carmina quae extant...Patavii, Josephus Cominus, 1751,

2 parti in un vol. in-8, pp. LXXX, 212; 141, (3), legatura del tempo p. perg. rigida, tit. ms. al dorso, tagli rossi. Bel ritratto del Sannazaro inc. in rame ripieg. f.t., testata, finalini ed iniz. silogr., in fine impresa tipogr. dei Volpi. Terza edizione (la prima 1719), assai più corretta e più completa delle precedenti. Oltre le opere latine del Sannazaro (Testimonia, De partu Virginis, Elegiae), nella seconda parte del vol. si trovano importanti componimenti di illustri autori, contemporanei ed amici del Sannazaro e del Pontanolo (lo ''Epithalamium in nuptias Jo. Gal. Sfortiae, Ducis Mediolanensis'' di Gabriele Altilio; i ''Carmina'' di Onorato Fascitelli; il poema ''De Vate maximo, hoc est de Sanctissimo Jesu Christi praecursore Joanne Baptista'' di Scipione Capece, ''tre libri d'esametri sulla vita del Battista, in polemica col ''De partu Virginis del Sannazaro'', cfr. DBIt., vol. 18, p.427) ed il ''Carmen Nicolao Leonico Thomaeo'' del cremonese Benedetto Lampridio (1478-1539) pubblicato qui per la prima volta. Opera di notevole pregio letterario e fillologico, i cui testi sono di difficile reperibilità.

Volpi G., La Libr. de' Volpi, p. 499. Cat. Salimbeni, Trecento opere della Tip. Volpi-Cominiana, n. 224. Notizie sui letterati citati si trovano nei rispettivi vol. del DBIt.
€ 450