FLANDINO, Ambrogio

Quadragesimalium concionum liber (qui Gentilis inscribitur) sub incude reverendi patris, ac domini Ambrosij eremitae...

(In fine c. 505 recto:Impressum Venetijs, mandato et expensis heredum quondam nobilis viri domini Octaviani Scoti civis ac patritij Modoetiensis et sociorum, 1523 die 2 Martij), (Venezia, eredi Ottaviano Scoto 1523), in-8, ff. (12), 505 (i.e. 503, saltati nella numerazione i ff. 501 e 502), (1), leg. coeva in p. pelle con fregi floreali ed ad intreccio impressi a secco ai piatti, (dorso rinforzato, danni alla cucitura). Centinaia di iniziali silogr. n.t., marca edit. in fine. Prima edizione dell'opera dell'eremitano agostiniano Flandino (1462-1531) prelato controversista, vescovo di Mantova. Importante documento delle forme di predicazione del principio del XVI secolo. (Note manoscritte al tit., macchie d'umido ai primi ff.) Non riscontrato nei principali repertori consultati.
€ 750