FORTEGUERRI, Niccolò

Ricciardetto. Di Niccolo Carteromaco (pseudonimo).

In Parigi (ma Venezia), a cura di Francesco Pitteri Libraio Veneziano, 1738,

2 volumi in-4, pp.XXXVI, 420; (2), 412, Artistica legatura coeva piena pelle marmorizzata, dorsi con fregi e ricchi fregi oro, tagli dorati e goffrati. Titolo impresso in rosso e nero, con bella vignetta incisa da F.Zucchi dal disegno di G.Ghedini, ritratto dell'autore inc. a piena pag. in antiporta, 18 graziosi finalini e 30 capilettera istoriati incisi da nonimo artista, 30 eleganti testate su 1/3 di pagina disegnate da G.Ghedini ed incise con maestria da F.Zucchi, Cattini, M.Pitteri, P.Monaco. Edizione originale, pregiatissima, pubblicata postuma con il nome dell'autore grecizzato, di questo poema giocoso in ottava rima, nel quale l'autore Forteguerri (1634-1735) sfrutta e porta all'estremo limite i procedimenti narrativi tipici del vecchio poema cavalleresco. Magnifico esemplare, in carta grande, freschissimo.

Gamba 224e1: ''Ediz. originale, nitida e non mutilata, come lo furono alcune delle posteriori''. Melzi p.252. Razzolini 153. Morazzoni p.220 e 35: ''il volume può meritare considerazione per le 30 vignette poste a commento del burlesco poema ... anche questo è un libro da pregiare...''. Parenti, Prime ediz, 237.
€ 2.200