PASQUINO

Rivista umoristica della settimana.Vol. XLII: annata 1897, completa.

Casimiro Teja direttore proprietario responsabile (fino al n. 42; poi G. Ansaldi, poi G. Guaglia). Un vol. in-4, pp. 622, leg. m. tela. Celeberrino per gli scritti e le illustrazioni di umorismo e satira poltico-sociale, il Pasquino è corredato di vignette e litografie in bianco e nero ed a colori (una in prima pag. ed una su doppia pag. per ciascun num.), quasi tutte uscite dalla fantasia inesauribile di C. Teja, uno dei più grandi illustratori dell'Ottocento, e di Giorgio Ansaldi (Dalsani) che ne prese il posto di responsabile dopo la morte, celebrata col n. 43. Interessante e divertente.
€ 300