MAGALOTTI, Lorenzo

Saggi di Naturali Esperienze fatte nell'Accademia del Cimento,

in-folio, pp. (16), CCLXIX, (21), leg. coeva p. perg., dorso liscio con titolo manoscritto (anticamente rifatto). Tit. a stampa rossa e nera con stemma dell'Accademia inc., testatine e finaletti inc. in rame, grandi iniz. silogr., ritratto del Granduca di Toscana Cosimo III cui l'opera è dedicata ed una serie di 75 tavole n.t. inc. in rame da Modiana, da probabili disegni di Stefano della Bella, raffig. strumenti ed apparati scientifici. (In rari esemplari, come affermano Riccardi e Gamba, oltre al ritr. di Cosimo III si trova anche quello del card. Leopoldo). Seconda edizione (la prima era apparsa nel 1666) di quest'importantissima pubblicazione, rendiconto di un decennio di attività della celebre Accademia del Cimento, nella quale il Magalotti (1637-1712, allievo di V. Viviani ed amico di Boyle) descrive, con vivacità e realismo, svariate centinaia di esperimenti. L'Accademia, fondata nel 1657 (5 anni prima della Royal Society di Londra), patrocinata dal Principe Leopoldo e dal fratello Ferdinando II, Granduca di Toscana, fu il primo organismo al mondo, creato con l'unico intento di effettuare esperimenti scientifici ed annoverò tra i suoi accademici nomi illustri, quali G.A. Borelli, V. Viviani, C. Renaldini, A. Marsili, F. Redi. Esempl. a grandi margini, in buono stato di conservazione (malgrado qualche ingiallitura).Id Id Altro esemplare su carta grande (mm.360x245), Assai fresco e bello.

€ 3.700