Sancti Ioannis damasceni ad versus sanctarum imaginum oppugnatores orationes tres.

Venezia, Aldus, 1554,

in 8- cc 100 numerate solo al recto. Attraente legatura coeva  in piena pergamena floscia con capitelli passanti, titolo manoscritto lungo il dorso. San Giovanni Damasceno, dottore della Chiesa, fu il primo teologo a difesa dell' uso dell'immagine nel culto cristiano e quest'opera consiste nella sua confutazione alle argomentazioni degli iconoclasti.  Il veronese Pietro Francesco Zini, a sua volta dotto teologo, curò la versione dal greco al latino. Pallida gora d'umido interessa diverse carte. Per il resto ottimo esemplare con bei capilettera incisi.

 Renouard, pag. 158

€ 850