BARLETTA, Gabriel de

Sermones de sanctis (et quadragesimale).

S.l. né t. (Brescia, Jacopo Britannico?), 31/1/1515, 2 parti in un vol. in-8, ff. LXXXVIII; (3, manca il titolo), CLVI, (manca il f. II); leg. ottocentesca m. marocchino, dorso a nervi con tit. oro, tagli marmorizzati. Grandi iniziali ornate, testo su due colonne in carattere gotico. L'autore, frate domenicano di Barletta, visse nella seconda metà del XV sec. e fu predicatore tanto in voga che si coniò il proverbio ''qui nescit Bareletare nescit praedicare''. Numerosissime furono le ristampe dei ''sermones'' che erano apparsi per la prima volta nel 1497. Rara edizione probabilmente bresciana. Ediz. mancante allo STC. ed all'Adams e non citata dal Brunet e dal Graesse (I, 194) che li definisce ''sermons singuliers et bizarres''. Mancante al Cat. Bologna.
€ 550