Bibbia - HISTOIRE DU VIEUX ET DU NOUVEAU

TESTAMENT (par David Martin), ENRICHIE DE PLUS DE QUATRE CENTS FIGURES EN TAILLE DOUCE.

Anvers, chez Pierre Mortier, MDCC (Anversa 1700),

2 vol. in-folio (cm.42x29), pp. (16, le prime 2 bianche), 282, (8); (24, le prime 2 bianche), 154, (6 ff. impressi su una sola facciata), pp. 20. Magnifica legatura coeva in p. pelle, piatti con duplice riquadro in oro e fregio agli angoli di quello più interno, complesso emblema araldico impresso in oro al centro costituito da un intreccio di foglie di acanto, due putti in alto sorreggenti una corona con scritta in ebraico ed in basso un angelo alato inginocchiato sull'Arca dell'Alleanza; dorsi a nervi (con tit. e fregi oro un po' consunti; piccoli difetti alle cuffie ed agli spigoli), tagli a spruzzo. Edizione straordinaria della Bibbia, sontuosamente illustrata da 2 antiporta, 216 tavole (ciascuna con due incisioni), 5 carte geografiche su doppia pag., 2 fleurons, 2 vignette, 28 culs-de-lampe. I magistrali disegni e le impeccabili vivissime incisioni, opera d'una trentina di artisti firmati (vedi elenco dettagliato in Cohen-Ricci, col. 490), oltre un gruppo di anonimi, rendono quest'opera un vero capolavoro tipografico e sicuramente una delle più belle ed affascinanti raffigurazioni della Bibbia. Esemplare col testo francese, che, secondo il Cohen, ha le incisioni migliori rispetto agli esempl. col testo olandese. Esempl. magnifico, a grandi margini, con armi nobiliari applicate al primo contropiatto di ciascun vol. ed una lunga nota di proprietà in lingua svedese, firmata e datata ''Stockholm 25 february 1728''.

Cohen-Ricci, col. 490.
€ 5.200