BLASIS, Charl

Traité élementaire, Théorique et Pratique de l'Art de la Dance, contenant les dévelloppements, et les démonstartionsdes principes généraux et particulieres qui doivent guider le danseur.

Milan, chez J.Beati et A.Tenenti, 1820, in-8, pp.124. Elegante leg. moderna in p. pelle verde, riquadro di filetti e fregi agli angoli dei piatti, titolo e fregi in oro al dorso a nervetti. Edizione originale di raro trattato Illustrato da 14 tavole incise f.t., di cui una su doppia pag., in cui vengono dettagliatamente illustrate le posizioni del ballerino. Nato a Napoli nel 1797, si trasferì con il padre in Francia, componendo in francese la prima edizione del primo e più importante trattato teorico di danza del XIX secolo. L'opera, suddivisa in nove capitoli, tratta dello studio delle posizioni delle gambe, corpo e braccia, dei passi, delle pirouettes, cui segue una discussione su tre differenti tipi di danzatori (serio, mezzo carattere e comico) e si conclude con un capitolo sulla figura del Maestro. Carlo Blasis divenne direttore dell'Accademia di Danza della Scala e fu uno dei più celebri insegnanti della sua epoca. L'opera fu poi pubblicata in italiano a Forlì, da Bordandini nel 1830. Esemplare a pieni margini, con lievi fioriture.
€ 2.200