DELLA CASA, Giovanni

Trattato nel quale sotto la persona d'un vecchio idiota ammaestrante un suo giovinetto si ragiona de' modi che si debbono o tenere, o schifare nella comune conversazione, cognominato Galateo ovvero de' costumi........

Padova, presso Giuseppe Comino, 1728,

In-8, (17x11,5 cm); pagg. VIII, 207, (1). Finalini, testatine  e alcune iniziali ornate. Bella marca tipografica incisa al verso dell'ultima carta.  Legatura in piena pergamena rigida coeva, tagli spruzzati di blu.  Deliziosa ed elegante edizione del celebre trattato di buone maniere di Della Casa (1503-1556), con la traduzione latina a fronte curata dall'inglese Nicholas Fitzherbert (1550 -1612)"... già pubblicata in Roma l'anno 1595, in 8, per Domenico Giliotto; e ormai divenuta rarissima".  Antiche firme di appartenenza manoscritte al contropiatto "Leonardo Trissino Bologna 1838. Dono del cognato Luigi Vale Manfredi Repeta" e altra firma al recto della sguardia anteriore "Di D. Bernardo Trento".  Ottimo esemplare, assai fresco. 

 

Gamba 237.

€ 350