VIRGILIO

Virgilii Maronis Opera.

Tomus I (et II). Parmae, in aedibus Palatinis, typis Bodonianis, 1793, 2 vol in-folio gr., frontesp., pp. VIII, occhietto, pp. 340 (tra le Georgiche e l'Eneide v'è una carta n.n. con un occhietto aggiuntivo di quest'ultima, non segnalato nei repertori); frontesp., pp. 296, ff. 2 (il secondo bianco), pp. XLI. Magnifica legatura coeva in p. vitello, titolo in oro su doppio tassello rosso su dorso a nervi, ricchi fregi floreali al dorso, cornici floreali sempre in oro ai piatti, dentelles interne, tagli dorati. Splendida edizione di uno dei capolavori usciti dai torchi bodoniani, di cui vennero complessivamente impressi 150 esempl. su carta vergata, 20 su velina e 3 su pergamena. La prefazione è in bel carattere corsivo, il testo in maiuscolo e minuscolo tondo. Contiene le Bucoliche, le Georgiche, l'Eneide, i Poematia quae sub Virgilii nomine circumferuntur, ed infine la Vita di V. di T.C.Donato. Senza dubbio uno dei capolavori del Bodoni, universalmente ammirato, che suscitò l'invidia e lo stupore del Didot: «Stupenda edizione. Aveva ben ragione di preoccuparsi il Didot della concorenza editoriale bodoniana...» (De Lama II, 81). Esemplare ottimo, salvo due lavori di tarlo restaurati ai margini inferiore e laterale dei primi dieci fogli nel secondo volume. Brooks 486 «Bellissima edizione». Giani p. 45-46. De Lama II, 81.
€ 5.300