ELLIS, Henry

Voyage à la Baye de Hudson, fait en 1746 et 1747, par les navires le Dobbs-Galley & la California, pour la découverte d'un passage au Nord-Ouest;

avec une description éxacte de la côte; un abrégé de l'histoire naturelle du pays...Enrichi de figures en taille douce, & d'une carte...Traduit de l'anglois, et augmenté de quelques remarques. Leide (Leida), Elie Luzac, 1750, in-8, pp. XXVIII, 413, (7). Bella leg. del tempo p. pelle, dorso liscio con titolo e ricca decoraz. oro. Titolo a stampa rossa e nera con impresa tipogr. inc., fregi ed iniz. silogr. Dedica dell'a. al Principe di Galles. Corredato di una carta geogr. e 9 tavole num. inc. in rame e ripieg. f.t. Seconda edizione francese, tradotta da Sellius ed aumentata rispetto alla prima dell'anno precedente (la prima inglese era apparsa a Londra nel 1748). Relazione importante di questo viaggio che contribuì ad una migliore conoscenza della regione per scoprirrvi il passaggio più corto per le Indie Orientali. «The most important result of this voyage was that it definitely put an end to the idea that the N.W. Passage lay through Hudson's Bay. Ellis' work, although containing many valuable observations on tides, on the vagaries of the compass, and on the customs of the Eskimos, a people then practically unknown, mingles a great deal of speculation on the certain existence of the passage, on magnetism, on fogs, on rust, and other matters...» (cfr. Maggs, Bibl. Americana, part V, p. 470). Bell'esempl., con un'antica veduta del "Fort York sur la baie de Hudson" applicata sul foglio di guardia. Leclerc n. 717 e Choix d'Olschki I, 887 (ed. 1749).
€ 1.600