HUBERTI, (1619-1684) V.G.

Ave gratia plena.

Anversa, seconda metà del XVII secolo. Incisione a bulino su rame (cm. 13,3x 9,4) abilmente colorata da mano coeva. Bella e particolare incisione su pergamena con la raffigurazione della ''Salutazione angelica'' incisa entro ottagono, firmata "V. Gaspar Huberti" nel lato inferiore destro. La Vergine inginocchiata davanti ad un libro riceve l'Annuncio dall'Arcangelo Gabriele; sullo sfondo ricco drappeggio, il tutto sormontato dallo Spirito Santo. Anversa dal XVI al XVIII secolo fu la capitale della produzione delle incisioni popolari e delle immaginette devozionali. La maggior parte degli incisori di immaginette sacre dell'epoca (Wierix, Galle, Van Merlen, Ambroise Breughel nipote del celebre Pieter etc.) erano ivi attivi e facevano parte della "Gilda di San Luca" 500