S. MATHAEUS

Canivet con miniatura.

inizi sec. XVIII Canivet manufatto intagliato au canif su carta vergellata (cm. 10,5x6), coloritura di mano coeva, cornice e lumeggiatura dei dettagli in oro. Struttura architettonica con colonnine laterali che contengono l'ovale con l'Immagine del Santo, un altarino intimo e privato di grande impatto emotivo. Si noti il cartiglio recante il nome del Santo di fattura quasi elementare. Provenienza conventuale di area Tedesca, inizi sec. XVIII. Michele Falzone del Barbarò, Santi di Pizzo, Torino, Daniela Piazza Editore, 1983,
€ 600