ORTELIUS, Abraham

Insularum Aliquot Maris Mediterranei Descriptio.

Anversa, 1570, Incisione in rame (cm.36x47,5 e ampi margini) abilmente colorata da mano coeva. Dettagliata carta geografica della Sicilia contornata da 5 belle carte geografiche raffiguranti: Sardegna, Corfù, Malta, Elba e Jerba. La carta della Siicilia è ispirata a qulla del Gastaldi del 1545, Corfù a quella del Bertelli del 1564, la Sardegna a Gastaldi, Licinio, Acquer, Malta a quelle di Lafreri e Jean Quintin. Nella carta di Malta vi è una nave che sta affondando, questa rappresenta la Cala di S. Paulo dove si dice S. Paolo sia approdato dopo il naufragio. Tratta dall'edizione latina del ''Theatrum Orbis Terrarum'', considerato il primo atlante moderno, comprendente carte di tutte le zone del mondo. Ortelius riunì in un unico corpus la produzione cartografica eterogenea del periodo, costituendo la base per un'impresa editoriale di enorme successo, pubblicata dal 1570 al 1612. Van den Broecke 141.
€ 1.050