WITT DE, Federico

Poli Arctici et Circumiacentium Terrarum descriptio novissima Per Fredericum de Wit, Amstelodami.

Amsterdam, 1680,

Carta geografica incisa in rame (cm. 48,8x58 e margini) con bellissima colorazione coeva. Bella carta geografica raffiguranteil Polo Nord, che inclde l'Europa Settentrionale, parte della Siberia, della Groenlandia e del Canada Orientale (Baie di Baffins, di Button e di Hudson). L'altra metà del circolo è denominata "Americae Septentrionalia incognita" e "Tartaria Maritima incognita". Gli angoli del quadrato entro cui è inscritto il cerchio sono decorati da scene con navi, cetacei ed animali artici. In De Wit si combinano magistralmente la precisione geografica e il dettaglio artistico. Dopo la morte di De Wit e di suo figlio, le lastre vennero acquistate da Louis Renard, che le diede di nuovo alle stampe con un suo testo. Carta molto inusuale e decorativa.

€ 1.350