Soldati Austriaci, Russi, Francesi.

Bassano, Remondini, prima metà XIX sec.,

4 fogli senza titoli ma alcuni con una num. ms. nei margini. 1) mm 315x425 e margini, n. 65; 2) n.n., mm 300x400 e margini; 3) n. 66, mm 290x395 e margini; 4) n. 64, mm 305x410 e margini. Silografie con forte coloritura a maschere. Il foglio n. 66 reca la filigrana "GR", ed è databile 1820-1825 mentre gli altri sono in tirature su carta del secondo quarto del XIX secolo. I soldati, singoli o a gruppi, a piedi o a cavallo, sono suddivisi su due o tre strisce ed erano destinati ad essere ritagliati dopo essere stati incollati su fogli di carta o cartoncino di rinforzo. I Remondini produssero altri fogli di soldatini alla fine del XVIII secolo ma da matrici in rame e di formato più piccolo. "Degli esemplari settecenteschi non sembra purtroppo sia rimasta traccia. L'assortimento più ampio di soldatini i Remondini lo offrirono durante le guerre napoleoniche, con serie di fogli degli eserciti: austriaco, inglese, russo e francese, ricavati da matrici in rame. Anche di questi fogli però non risulta si siano conservati esemplari".

Cfr. Infelise-Marini, 1990 nn.13, 14, 15 pp.212/213; Zotti Minici 1996 nn.1576, 1577, 1578.
€ 1.400