BOSSOLI, Carlo

Veduta generale di Piazza Castello in Torino, presa dal lato di Via Accademia delle Scienze 

(circa 1840).

Incisione in rame (mm 228x900 e ampi margini), con intensa e stupenda colorazione coeva a tempera e acquerello, probabilmente del Bossoli medesimo. Il margine sui quattro lati è dipinto in nero, con la scritta in maiuscole rosse "Torino" al centro di quello inferiore. La coloritura del margine inferiore copre le firme "C. Bossoli dis." a sinistra, "F. Citterio inc." a destra, e degli editori "Ant. Vallardi e Ferd. Artaria". Grandiosa veduta prospettica della piazza, presa a volo d'uccello. E' senza dubbio uno dei capolavori dell'iconografia di Torino ad opera di un grande pittore dell'800. Esemplare in perfetto stato di conservazione, in cornice d'epoca in noce con battuta dorata di circa 1 cm. Assai rara a reperirsi in tali condizioni.

Peyrot, Torino nei secoli, vol. II n. 569.
€ 8.500