La fonte della Divina Commedia, scoperta e descritta da Paolo Amaducci. Parte prima e Parte seconda. 

Rovigo, Tipografia Sociale Editrice, 1911,

2 vol., in-4, pp. 380, (2); pp. 386, (4); broch. edit. Volumi in edizione limitata (ns. 689) con firma dell'autore. Dal proemio: "La fonte onde derivò lo schema della Commedia di Dante è il capitolo XXXIII dei Numeri, secondo la mistica esposizione fattane dai Padri della Chiesa, e più partolarmente da S. Pier Damiano nell'opuscolo: «De quadragesima, et quadraginta duabus Hebraeorum mansionibus»." Il suddetto opuscolo è riportato nell'opera, sia in latino che nella sua traduzione italiana.

€ 110