Lucini, Pietro

La solita canzone del Melibeo.

Milano, Edizioni futuriste di ''poesia'', 1910,

in-8, pp. 360, frontespizio con vignetta e 1 tavola in bianco e nero n.t. con riproduzione del busto scultoreo di Melibeo (ovvero l'A.) opera di Achille Alberti. Broch. edit. Edizione originale. "La solita canzone del Melibeo è il volume di versi che pone Lucini come il più rappresentativo poeta simbolista italiano" (cfr. G.B. Nazzaro, in: AA.VV., «Il dizionario del Futurismo, vol. II pag. 668). Ottimo esemplare. 

Salaris, p. 25 - 26.

€ 250