ZABAGLIA, N.

Contignationes, ac pontes...(segue altro foglio con titolo italian Castelli e ponti di Maestro Nicola Zabaglia, con alcune ingegnose pratiche, e con la descrizione del trasporto dell' Obelisco Vaticano,

e di altri del cav. Domenico Fontana. Roma, N. e M. Pagliarini, 1743,

in- fol. gr., 4 ff. nn., 21 fogli di testo su doppia pag., ritratto a 54 tavole inc. in rame. Testo italiano e latino, legatura coeva mezza pergamena, titolo entro fregio decorativo in oro al dorso.

Magnifica ed importante opera di tecnica della costruzione e di architettura, riferita particolarmente all' edificazione dei grandi palazzi romani e del Vaticano. In essa mastro Nicola Zabaglia (1674-1760), che iniziò quale semplice ed illetterato muratore, espone le realizzazioni pratiche da lui ingegnosamente attuate. Stupendo il ritratto dis. da Ghezzi ed inc. da Ghir. Rossi; le belle e interessanti tavole raffig. varietà di ponteggi, scale, macchine, pulegge, mezzi di trasporto di materiali con cavalli ed operai, sono inc. da Rostagni, Vasi, Specchi, Duflos ed altri. Prima edizione.

Buon esemplare, malgrado qualche arrossatura.

Cicognara 968. Riccardi 642. Choix d' Olschki,18271.

€ 7.500