(MERCIER, Louis- Sébastien)

Du Théâtre, ou nouvel essai sur l'Art Dramatique.

Amsterdam, chez E. van Harrevelt, 1773,

in-8, pp. XIV, (2), 372, (8), leg. del tempo m. pelle, tit. e fregi oro al dorso ( qualche forellino di tarlo). Prima edizione di quest'opera, divenuta subito celebre in Francia, nella quale il Mercier dichiara guerra totale all'arte classica e con ardore incita gli autori di teatro alla rappresentazione della società moderna ed in particolare dei bisogni del popolo. L.S. Mercier (Parigi 1740-1814) fu letterato precoce, scrisse svariati drammi per la Comédie-italienne e, appena trentenne, la fortunata opera ''L'an deux mille quatre cent quarante ou Rêve s'il en fût jamais'', apparsa per la prima volta nel 1770, e contenente strani e curiosi presentimenti dell'imminente Rivoluzione Francese. Bell'esempl.

Barbier IV, 694. Soleinne V, 389.
€ 430