PICCOLOMINI, Enea Silvio (Papa Pio II)

Epistolae familiares. De Duobus amantibus Euryalo et Lucretia. Descriptio urbis Viennensis. (Edidit Nicolaus de Wyle).

Norimberga, Anton Koberger , 1486,

 In-4 piccolo (229 x 171 mm) 246 fogli non numerati; la legatura coeva, con assicelle rivestite in vitello grezzo con impressioni a secco, fu realizzata dal laboratorio di Augsburg Blüte; è inoltre arricchita da angoli, un rosone centrale ed il fermaglio in ottone lavorato a sbalzo. Il dorso è stato restaurato recuperando parte dell'originale. Anche la fibbia è stata rinnovata. Una grande iniziale in apertura dell'opera è seguita da molte altre più piccole sempre in inchiostro rosso. La segnatura f è leggermente separata al dorso. Tre carte sono piuttosto brunite ed altre presentano piccole macchie di cera.

La raccolta di lettere del famoso umanista (1405-1464), divenuto Papa Pio II nel 1458, Comprende:  il De curialium miseria. Poggius Florentinus: Epistola de balneis; Epistola de morte Hieronymi Pragensis. Leonardus Brunus Aretinus: De duobus amantibus Guiscardo et Sigismunda (una versione latina adattata da un romanzo erotico del Decameron, IV. 1). Inoltre un discusso romanzo epistolare erotico e più di 400 lettere del Papa. Questo voluminoso lavoro è un prezioso archivio di informazioni sulla vita e sui tempi di una delle figure più intriganti del Rinascimento. Interessante è l'inclusione di "De Duobus Amantibus" ("Racconto di due amanti"), un antico romanzo epistolare con riferimenti erotici espliciti, scritto intorno al 1444 prima che Piccolomini prendesse i voti. La presenza del romanzo nella nostra copia è davvero insolita perché questa parte audace veniva abitualmente  asportata.

Lo stampatore  Anton Koberger (1440-1513 ca.)  ex orafo di un'importante famiglia di artigiani, fu senza dubbio il membro più abile della tipografia rinascimentale: realizzò circa 200 edizioni, tra cui l'opera illustrata più famosa dell'epoca, la "Cronaca di Norimberga". Ottimo esemplare con note manoscritte di due precedenti propietari.

 

Goff P719; BMC II 430; GW M33695

€ 6.500