BEVILACQUA, Guglielmo

L'Arsene. Tragedia.

Verona, Marco Moroni, 1766

in-8, pp. (16, le prime 2 bianche), 106, leg. coeva cart. rustico, tit. ms al dorso. Medaglione fig. inc . sul titolo, col motto ''Etruriae Felicitas''. Dedica al Granduca di Toscana Pietro Leopoldo. Edizione originale, bella e rara, di questa equilibrata e gradevole tragedia di cinque atti in versi. Ambientata in Egitto alle soglie dell'era volgare, si presenta come la più classica delle tragedie di sangue. Il conte veronese Guglielmo Bevilacqua è autore anche della tragedia ''Il Giulio Sabino'' (1760) e di una raccolta di rime e prose. Splendido esemplare a pieni margini (ex-libris Sordelli).

Manca ai molti repertori consultati. Salvioli 379.
€ 150