MAZZUCHELLI, Giammaria

La Vita di Pietro Aretino scritta dal conte G. Mazzuchelli bresciano.

In Padova, appresso Giuseppe Comino, MDCCXLI (1741),

in-8, pp. VIII, 303, (1), legatura coeva in cartonato rustico, titolo calligrafato lungo il dorso. In antiporta ritratto dell'Aretino inciso da Giuseppe Patrini, inoltre completo di 6 tavole di ritratti inc. in medaglione f.t. Edizione originale di importante e poco comune biografia dell'illustre Aretino, scritta da G.M. Mazzuchelli (Brescia 1707-1765), con ampi cenni bibliografici e una difesa accanita dell'uomo e dello scrittore, che definì ''poeta tosco, di tutti parlò mal fuor che di Cristo, scusandosi col dir: non lo conosco''. Precede l'opera dedica ai Lettori del Seghezzi; in fine aggiunte 4 pp. con il catalogo dei "Libri Cominiani ancora vendibili''. Esemplare perfetto, freschissimo e a pieni margini.

Gamba, 2349, nota: ''Il Zeno, ch'ebbe a leggere la prima edizione di Padova, 1741, scrisse che nel suo genere e per ogni verso e' opera eccellente ed originale''. Brunet, III,1563. Graesse, IV,459. Renda-Operti 743.
€ 400